In Islanda il marketing territoriale rigorosamente Horse-friendly

by PASSIONECAITPR

Disconnettiti dal lavoro e lascia che i cavalli d’Islanda rispondano alle tue e-mail mentre sei in vacanza. 

GUARDA IL VIDEO


Il cavallo islandese è una razza unica di cavalli piccoli arrivati ​​in Islanda con i primi coloni dalla Norvegia 1100 anni fa. 

Gli scavi archeologici in Europa hanno rivelato che discende da un’antica razza di cavalli che ora è estinta al di fuori dell’Islanda, dove è stata conservata in isolamento.

Tölt è noto per la sua accelerazione e velocità esplosive; è anche comodo e coprente. Pilota: Helga Una Björnsdóttir / fotografa Gígja Einarsdóttir

Il cavallo islandese è noto per essere sicuro e in grado di attraversare terreni accidentati. Mostra due andature oltre alla tipica camminata, trotto e galoppo/galoppo comunemente mostrati da altre razze. 

La prima andatura aggiuntiva è un’andatura ambigua laterale a quattro movimenti chiamata tölt. 

Sollevando uno o due zoccoli alla volta, un cavallo tölting può mantenere il cavaliere a proprio agio su distanze considerevoli. Tölt è cavalcato da un ritmo lento ad alto. 

La quinta andatura del cavallo islandese è chiamata andatura volante, o “skeið”. 

Non tutti i cavalli possono camminare. Skeið viene utilizzato nelle gare di stimolazione ed è veloce e fluido, con alcuni cavalli in grado di raggiungere fino a 50 km/h (30 mph). Non è un’andatura per i viaggi a lunga distanza, ma piuttosto brevi distanze e alta adrenalina! Maggiori informazioni sulle andature qui .  

Il cavallo islandese è disponibile in molti colori diversi e la lingua islandese include più di 100 nomi per i vari mantelli.

 Pesa tra 330 e 450 chilogrammi (730 e 990 libbre) e ha un’altezza media di 142 cm (56 pollici) al garrese. 

Ha un temperamento vivace e una grande personalità ed è molto forte. 

Cavalli che guadano un fiume

Il cavallo islandese è disponibile in molti colori diversi e la lingua islandese include più di 100 nomi per i vari colori dei mantelli. La fotografa Gígja Einarsdóttir

L’equitazione è un ottimo modo per esplorare la natura incontaminata, offrendo viste mozzafiato su paesaggi panoramici e pecore al pascolo. I tour a cavallo sono offerti in tutta l’Islanda da varie e numerose fattorie, molte delle quali si trovano a pochi minuti da Reykjavik. I tour si adattano a tutti i livelli di esperienza e possono durare da mezza giornata a dieci giorni. 

Ogni due anni durante l’estate, l’Islanda ospita l’evento principale nel mondo del cavallo islandese: Landsmót . Si tratta di un evento culturale in cui i migliori cavalli e cavalieri si contendono il titolo vincente e la sera musica dal vivo e festeggiamenti vanno fino a notte fonda. 

A settembre c’è un modo unico per vivere il cavallo islandese oltre ai tipici tour a cavallo. Durante questo periodo si svolge una delle più antiche tradizioni agricole islandesi, durante le retate annuali di cavalli e pecore. Ogni comunità agricola in tutto il paese alleva centinaia di pecore e in alcuni luoghi cavalli insieme nei dintorni di splendide montagne e pascoli isolati.

Il cavallo islandese è longevo e resistente ed è diventato molto popolare a livello internazionale. Esiste una popolazione considerevole in Europa e Nord America. 

Nel loro paese natale hanno poche malattie; e di conseguenza, la legge islandese impedisce l’importazione di cavalli nel paese e gli animali esportati non possono tornare.

fonte: https://www.visiticeland.com/outhorse-your-email/

visit Iceland

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy